L’apparecchio Invisibile è la migliore occasione per scoprire come puoi allineare i tuoi denti nella maniera più confortevole possibile.

Perché prenotare una visita presso lo Studio Dentisti Nacci, a Tor Sapienza?

Prenota la tua visita di valutazione, potrai visionare direttamente in studio la simulazione del risultato finale del tuo allineamento, ancor prima di aver cominciato il trattamento con la nostra Dott.ssa Caruso.

Guarda il video e scopri come si svolge della visita!

Casi clinici

PRIMA

DOPO

PRIMA

DOPO

Un paziente soddisfatto!

Ascolta l’intervista di Francesco per scoprire tutti i vantaggi dell’apparecchio invisibile e del trattemento ortodontico!

Ortodonzia

Si chiama Ortodonzia quella branca odontoiatrica che si occupa della prevenzione, della diagnosi e della terapia nei confronti della scorretta posizione dei denti, delle ossa facciali e delle conseguenti alterazioni funzionali della muscolatura annessa.

 

I principali obiettivi del trattamento di ortodonzia sono:

  • Allineamento corretto dei denti
  • Salute dei denti e del loro apparato di sostegno
  • Funzione masticatoria efficiente
  • Buona estetica del sorriso e del volto, in particolare della porzione inferiore
  • Stabilità nel tempo dei risultati ottenuti
Per semplificare, l’ortodonzia si pone come obiettivo generico di risolvere nel modo migliore e confortevole la malocclusione; quest’ultima significa letteralmente “cattivo morso o chiusura”.

Siamo in presenza di malocclusione quando i denti dell’arcata superiore hanno un rapporto scorretto con quelli dell’arcata inferiore; a questo è correlata la difficoltà di chiudere i denti nella giusta posizione con ripercussioni ossee, funzionali della fonazione e della masticazione.

Fermo restando che la diagnosi di malocclusione è di competenza del professionista – definito nello specifico, ortodontista – esistono alcuni “segni” di malocclusione visibili come:

  • Affollamento degli elementi dentari con annesso disequilibrio tra il volume degli stessi e lo spazio necessario per contenerli
  • Spazi vuoti tra i denti, definiti come diastemi
  • Prognatismo mascellare o mandibolare ovvero un disequilibro tra lo sviluppo della mascella e quello della mandibola
  • Asimmetrie del viso, della bocca e del sorriso

Per semplificare, i fattori che determinano una malocclusione possono essere raggruppati in:

  • Fattori ereditari determinati geneticamente
  • Fattori ambientali quali abitudini viziate, traumi e postura linguale scorretta

Se si vogliono spostare i denti dalla loro posizione, è necessario modificarne l’equilibrio di forze che la determina e la mantiene.

In alcuni casi può essere sufficiente correggere le forze che già agiscono in bocca (lingua, ciuccio, succhiamento del dito), in altri può rivelarsi necessario aggiungere delle forze esterne mediante gli apparecchi ortodontici.

Esiste una grande varietà di questi dispositivi a seconda della funzione che viene richiesta; per semplificare, li dividiamo in due grandi categorie:

  • Mobili, cioè con la possibilità di disinserirli al bisogno
  • Fissi, cioè adesi ai denti in modo permanente fino al termine della cura

Tralasciando le differenze funzionali, il grande vantaggio della prima tipologia consiste nel poter avere una miglior igiene orale, lo svantaggio principale è che richiede necessariamente la collaborazione del paziente: se non viene utilizzato come prescritto, infatti, l’efficacia è notevolmente ridotta o addirittura nulla.

Un capitolo a parte merita l’Ortodonzia invisibile

L’ ortodonzia invisibile è l’insieme delle tecniche utilizzate per risolvere casi di affollamento o mal posizionamento mediante l’utilizzo di apparecchi non visibili dall’esterno.

L’obiettivo di queste tecniche è diminuire notevolmente il disagio sociale ai pazienti, soprattutto adulti, durante un trattamento ortodontico fisso “classico”; tutto ciò può essere raggiunto tramite due metodiche rivoluzionarie come:

  • Invisalign®
  • Incognito®

La prima metodica consiste nell’utilizzo di allineatori invisibili che, a differenza dei ”canonici” fili, elastici ed attacchi fissi, hanno molti vantaggi, tra cui:

  • Pianificazione e personalizzazione: gli allineatori sono realizzati su misura dopo aver preso delle impronte di precisione delle arcate del paziente
  • Rimovibilità e comodità: gli allineatori possono essere rimossi comodamente prima dei pasti e inseriti nuovamente dopo aver lavato i denti, dando la possibilità al paziente di completare queste due operazioni con naturalezza
  • Salute gengivale: a differenza delle tecniche “classiche”, gli allineatori utilizzati non favoriscono l’accumulo di placca batterica mantenendo in salute le gengive.

Apparecchio Incognito 

 

La seconda metodica, chiamata Incognito, è l’alternativa moderna e invisibile al classico apparecchio ortodontico fisso.

Tra le principali caratteristiche troviamo:

 

  • Pianificazione e personalizzazione: gli attacchi ortodontici sono realizzati su misura dopo aver preso delle impronte di precisione delle arcate del paziente; l’arco ortodontico è modellato con una tecnica robotica avanzata, è inserito negli attacchi e guida il movimento dei denti nella posizione ottimale
  • Preziosità e riduzione di allergie: gli attacchi sono prodotti con una lega d’oro che diminuisce notevolmente il rischio di allergie
  • Invisibilità: gli attacchi sono posizionati sulla superficie interna dei denti, risultando praticamente invisibili dall’esterno

Approfondimenti dal nostro Blog

Immagina… e ora SORRIDI

Invisalign: un metodo invisibile per allineare i tuoi denti

Vuoi prenotare una visita o semplicemente avere informazioni? Contattati compilando il form qui sotto, la nostra segretaria risponderà a tutte le tue domande nel più breve tempo possibile.

3 + 4 =

Pin It on Pinterest